martedì 6 ottobre 2015

ACCENDETE LA BELLEZZA! ZEITGARD ... IL FUTURO DELLA COSMETICA ANTI-AGING

Ciao a tutte!
Sicuramente ci sono moltissimi modi per dare visibilità alla propria bellezza.
Credo sia importante però partire dalle basi, ossia col migliorare la qualità della propria pelle.
Il viso è il biglietto da visita di ciò che appare di noi al mondo, fondamentale quindi salvaguardare la qualità della pelle del viso, perchè è anche attraverso di essa che il nostro aspetto risulterà giovanile, fresco e salubre, oppure no. La pelle rugosa, stanca, grigia, opaca, affaticata non è esattamente un bel vedere! Identifica peraltro una mancanza di prevenzione nei confronti degli elementi che vanno ad inficiare la texture dell'incarnato, ovvero: agenti atmosferici, stress, assunzione di farmaci, stanchezza, fumo, cattiva alimentazione, ecc...
Sul mercato ci sono innumerevoli cosmetici, a partire dalle creme idratanti, nutrienti, antiage, leviganti, illuminanti, ecc...
Ma come recita anche Wikipedia...CREMA IDRATANTE: " Il suo scopo principale è quindi quello di restituire al viso (dopo la pulizia) le sostanze nutritive di cui la pelle ha bisogno e preservarne la giusta idratazione."
Quindi l'azione primaria da eseguire e da non trascurare rimane la pulizia della pelle.
E in questo senso uno strumento comodo ed efficace c'è!
Si chiama ZEITGARD CLEANING BRUSH. 



Che cos'è Zeitgard?
Si tratta di un sistema completo per la pulizia a fondo della pelle, qualunque tipo di pelle, anche le più sensibili.
Come funziona?
Si tratta di un dispositivo elettronico e senza fili con una testina rotante che produce oltre 7000 oscillazioni al minuto, in grado di eliminare ogni residuo di impurità e trucco.
Le setole della testina sono dotate di un principio attivo integrato che garantisce igiene e azione antibatterica per circa 3 mesi.
La vostra pelle viene detersa fino a 10 volte più efficacemente rispetto ad una pulizia manuale. 

Ma perchè la pulizia profonda del viso è così importante?

Semplice: l’acqua va bene, ma non pulisce veramente (residui di sebo, make-up, agenti atmosferici). I prodotti detergenti da soli non risolvono il problema. Solo con una pulizia con apparecchio si ottiene una detersione in profondità, come dall'estetista.

Quali sono gli altri effetti della pulizia ZEITGARD?
Con un’applicazione regolare, quindi con un asporto regolare del sebo in eccesso, viene stimolata la protezione naturale della pelle. Al contempo si riducono e prevengono le croste sebacee e le squame cutanee. La pelle risulta più liscia e fresca.
La pulizia ha un effetto massaggio sulla pelle. In questo modo viene stimolata la microcircolazione negli strati cutanei. Il vostro colorito risplende, risulta notevolmente più fresco e naturalmente levigato.
Una pulizia ottimale consente che i vostri prodotti di cura vengano assorbiti meglio e quindi che i principi attivi si possano sprigionare in modo mirato sulla vostra pelle. Gli effetti positivi sulla pelle si rafforzano. Avrete un aspetto più luminoso e la vostra pelle risulterà giovane più a lungo.

Basta un minuto al giorno di trattamento con questo dispositivo per ottenere un risultato altamente significativo in termini di pulizia della pelle e qualità della texture della stessa.
Potete coccolare anche il vostro corpo, ad es. collo e décolleté. L’applicazione è perfettamente adatta anche per le braccia, gomiti e talloni spesso secchi.

L’esempio degli spazzolini da denti elettrici, che ormai in quasi tutte le case fanno parte della cura quotidiana del corpo, dimostra che le tecnologie innovative nel settore della cura del corpo sono particolarmente richieste, in quanto apportano un netto plusvalore. Tutti gli utenti di uno spazzolino da denti elettrico e anche i dentisti confermeranno che la sensazione e l’effetto misurabile della pulizia sono notevolmente superiori rispetto a quelli con una pulizia manuale.

Tipi di pelle

Per il rispetto di tutti i tipi di pelle nel trattamento della pulizia sono previste due tipi di spazzole:



SOFT (ROSA)– PER PELLE SENSIBILE 

La Sensitive-Brush, riconoscibile dal rotore a 3 elementi rosa, è ricoperta di filamenti particolarmente sottili. In questo modo si ottiene una sensazione molto morbida e piacevole sulla pelle. Inoltre, la struttura superficiale speciale di ogni singolo filamento garantisce una pulizia efficace della pelle e un asporto ottimale delle impurità.

Queste spazzole sono particolarmente adatte per lievi impurità e pelli sensibili.

La pelle sensibile è caratterizzata dal fatto che arrossisce e tira leggermente, è sensibile alle temperature oppure tende a seccare nella zona del contorno occhi.
Grazie al mix speciale di fi lamenti e alle estremità arrotondate è possibile una pulizia particolarmente delicata.

CLASSIC (AZZURRA)– PER TUTTI I TIPI DI PELLE La Classic-Brush, riconoscibile dal rotore a 3 elementi azzurro, è ricoperta di setole più resistenti rispetto a quelle della Sensitive-Brush. Nel confronto diretto risultano leggermente più spesse e dure. La differenza si nota anche durante l’applicazione, in quanto si possono asportare impurità più numerose e a fondo.
La pulizia della pelle avviene in modo particolarmente efficace e al contempo delicato per la pelle,  grazie alla struttura dei fi lamenti.
Raccomandiamo questa spazzola per tipi di pelle che, anche nell’ambito della cura e pulizia normali, non hanno tendenza ad irritarsi.

Per scegliere la spazzola più adatta al vostro tipo di pelle, seguite il diagramma qui sotto, rispondendo alle domande.


Un po' di statistiche e certificazioni, dopo numerosi test.



Ho acquistato lo Zeitgard circa due mesi fa e vi posso dire che la mia pelle, che è grassa, ha già cambiato "faccia". Il colorito è molto più luminoso, è migliorata la microcircolazione e le piccole rughette di espressione si sono attenuate.
I punti neri ridotti notevolmente e la pelle è indiscutibilmente più setosa, morbida ed elastica. E chi vi parla ha una pelle già abbastanza matura!

Alla luce di queste considerazioni vi lascio con un video esplicativo del funzionamento di Zeitgard.

PRESENTAZIONE ZEITGARD CLEANSING DEVICE

Non esitate a contattarmi per info!
dapa70@email.it

E buona bellezza a tutte!!
Alla prossima, ciauuu!!

lunedì 21 settembre 2015

ECONOMIA DEL TRUCCO SPOSA

Ciao a tutte!
Oggi vi dico la mia su un argomento alquanto controverso, che porta spesso discussioni all'interno delle pagine e dei forum dedicati ai professionisti, oppure a quelli dedicati a coloro che si apprestano a celebrare il matrimonio.
Parliamo di make up sposa.
matrimonio, cerimenia, wedding, make up

matrimonio, cerimenia, wedding, make up

Le diatribe nascono spesso sulla questione economica, ovvero: qual è il prezzo da considerarsi "giusto" per un make up da sposa?
La capacità di dare valore all'arte del make up non è sempre riconosciuta. Questo perchè tanta gente pensa che il trucco sia una risorsa, una capacità per cui non siano necessari studi specifici in materia.
Tutti possono imparare a truccarsi in modo efficace e performante; al limite basta guardare qualche puntata di Clio Make up o qualche tutorial su You tube, o suggerimento da parte di riviste di settore, o per esperienza personale o per sentito dire, per acquisire padronanza in materia e sufficiente dimestichezza con pennelli e cosmetici. Quindi perchè pagare qualcuno se lo puoi fare anche tu?
O comunque perchè pagare cifre oltre i 30/40 euro per un servizio del genere?

Invece, sebbene suoni strano, come in ogni altra disciplina artistico/creativa, esistono regole e tecniche ben precise e importanti per l'ottimale risultato che ci si prefigge con l'uso del make up. Tutte regole apparentemente trascurabili che se applicate invece a regola d'arte, con l'aggiunta di una buona dose di pratica, possono dar vita a vere e proprie trasformazioni.
Cosa ben diversa dal collocare sulla faccia pochi o tanti prodotti cosmetici, anche di qualità, senza le giuste metodiche e gli strumenti adeguati.

Non ci si improvvisa parrucchieri o stilisti, ma nemmeno imbianchini o elettricisti, tanto per fare degli esempi. Non ci si improvvisa truccatori!


Lo scontro ideologico che nasce fra professionisti (truccatori e make up artist) e non, fa invece sottendere quanto sia sottovalutata la materia.
Operatori del settore estetico convinti di avere tutte le risorse conoscitive per poter eseguire un make up impeccabile.
Ma senza scuole di make up appropriate, visto che le scuole di estetica non preparano adeguatamente all'acquisizione delle tecniche di make up, non vedo poi molta differenza esecutiva e di risultati fra il profano amante del trucco e un'estetista. Presunzione e arroganza non aiutano nella creazione di un trucco impeccabile!

Sicuramente mi si potrebbe eccepire l'aspetto legato alla conoscenza acquisita con la pratica.
La pratica è  fondamentale, ma deve legarsi indissolubilmente con la teoria per sortire effetti estetici vincenti, altrimenti, da una parte o dall'altra è facile commettere un comprensibile errore di "ignoranza", ossia mancanza di conoscenza.

Quindi in relazione all'argomento make up sposa  ci sono tante cose da tenere in considerazione, che vengono studiate nelle scuole di make up, che le persone che professano le loro capacità di trucco senza aver frequentato alcunchè al riguardo ignorano. 

E' brutto, forse, da dire, ma siamo tutte truccatrici di noi stesse, peccato che il trucco professionale è ALTRA COSA.

Questo discorso va inevitabilmente a cozzare anche con l'aspetto economico legato ad una prestazione di trucco.
Se si ritiene che cani e porci possano eseguire magistralmente un trucco sposa, allora si conclude che una prestazione di questo genere fatta da un truccatore diplomato non differisca così tanto da una eseguita da una persona che non ha studi alle spalle. Quindi si darà poco valore a tale prestazione. 

Se invece si riterranno importanti e discriminanti gli studi fatti per acquisire tecniche di make up, conoscenze da visagista, sui cosmetici, su come risolvere infiniti problemi di pelli sensibili/discromiche/problematiche, si darà importanza anche alla valorizzazione economica di questo soggetto professionale.

Rifacendomi al titolo di questo post, quindi, sappiate che nell'esecuzione di un make up per la sposa NON VALE TUTTO. 

NON CI SI PUO' IMPROVVISARE!!! Più che altro perchè poi i risultati esprimono tutta la competenza o l'incompetenza dell'esecutrice. Non tutti hanno peraltro la capacità di vedere errori di make up. Se si è dotati di sensibilità estetica si possono intuire tra le righe, un trucco che non mette a fuoco la bellezza, non mette totalmente in risalto i lati positivi di un volto, o ancor peggio abbruttisce, non lascia senza fiato!

Alle future spose dico: un trucco non eseguito da un professionista probabilmente è molto a buon mercato, ma si rifletterà sulla cattiva resa del vostro aspetto, nelle foto e nei filmati che realizzerete il giorno del matrimonio... per sempre!
Immagino che al vostro matrimonio non vorreste lesinare su alcuni aspetti fondamentali dello stesso: avere un abito difettoso o un pranzo indigesto o dei fiori appassiti, ad esempio. Allora non dovreste nemmeno volere un trucco che vi lascia come vi trova o che addirittura vi abbruttisce, o che sparisce ancor prima che la cerimonia sia conclusa!

Pensateci...!!!


Alla prossima, ciao!!

martedì 1 settembre 2015

TATUAGGI TEMPORANEI METALLIZZATI


Ciao a tutte!!
Oggi parliamo dei tatuaggi temporanei metallizzati, che sono stati di gran moda in questa stagione estiva.
Si tratta di un abbellimento decorativo/estetico della pelle con disegni dorati, argentati o di altri colori.
Li abbiamo visti "indossati" da alcune star di Hollywood, quali Rihanna, Selena Gomes, Beyonce e tante altre, che chiaramente hanno dettato legge e moda durante la stagione, diffondendoli anche all'estero, compresa l'Italia!
tattoo dorati
Esempi di tatuaggi temporanei

Si trovano in linea di massima in alcuni supermercati o negozi dedicati a prodotti per l'estetica o empori.
Si tratta di disegni realizzati con un tipo particolare di inchiostro che attraverso il procedimento della serigrafia (Serigrafia) si imprimono su una pellicola, che poi attraverso una piccola pressione delle mani e di calore o acqua vengono rilasciati sulla pelle per alcuni giorni.
Personalmente li ho acquistati via internet e mi sono divertita ad applicarli ad amiche e clienti.
Durano circa una settimana direi. Dipende anche da dove sono stati applicati e dal tipo di pelle della persona a cui vengono messi.

In questo post volevo farvi vedere come si applicano, tenendo presente che in definitiva si tratta di semplici "trasferelli" e quindi il procedimento è quello adottato, come si faceva anche da bambini, per trasferire immagini sulla pelle.
E' molto semplice e veloce.

Ma andiamo con ordine...

1) pulire e sgrassare la pelle dell'area in cui si andrà ad applicare il tatuaggio temporaneo.



2) apporre il tatuaggio scelto sulla zona di pelle a cui si vuol far aderire.



3) Passare una spugnetta umida sulla carta e tenerla appoggiata sopra per 60 secondi.


4) Togliere delicatamente la carta che conteneva il tatuaggio dalla pelle. Il disegno dorato è stato rilasciato dalla carta alla pelle, come si vede in foto.


Semplice no?
In questo caso si tratta di una farfalla, ma i disegni che si possono applicare sono veramente tanti, come vedete nella foto 
qua sotto.

1 foglio del sesso gioielli in oro flash ispirata metallic tatuaggi temporanei bracciali collane adesivi tatuaggio di ancoraggio della farfalla della piuma


Sono molto carini e poco impegnativi, visto che durano sulla pelle pochi giorni.
In questo modo se ne possono fare tanti diversi durante l'anno.

Allora posso dire ... "al prossimo tatuaggio, opsss... post!"

Ciao!




MAKE UP ANALLERGICI - CONOSCIAMO MEGLIO LE PRINCIPALI MARCHE

Ciao a tutte!
Questo post riguarda tutte (e sono tante) le persone che amano prendersi cura della loro pelle e del loro aspetto, ma soffrono di intolleranze e allergie da sostanze presenti nei cosmetici.
E' un problema in cui posso incorrere anch'io in fase di trucco di una persona. Meglio documentarsi dunque!
Dopo una piccola ricerca personale sul web, ho identificato alcuni importanti marchi di case cosmetiche che producono make up, ma non solo, privo di alcuni elementi che possono generare intolleranze e reazioni allergiche a livello cutaneo.
Quello delle allergie è certamente un problema da non sottovalutare, date le conseguenze, anche gravi, a cui si rischia di andare incontro, se non si corre ai ripari.

cosmetici senza nichel
Cosmetici contro le intolleranze

Anche nel mondo della cosmetica il problema è ampiamente sentito.
Sono ormai molteplici le case cosmetiche che hanno creato una linea di make up e di creme o prodotti per la cura del viso e corpo specifiche per problemi di allergie.
Nei prodotti per il trucco le principali intolleranze nascono dalla presenza di alcuni componenti quali:
- Nichel
- conservanti, come kathon e parabeni
- i profumi, come la lanolina

Come si manifestano le intolleranze?
Con irritazioni della pelle, arrossamenti, vescicole, desquamazione e in qualche caso particolarmente grave sanguinamento. Più raramente orticaria o fotosensibilizzazione.

Vediamo quindi alcuni brand di cosmetica che si sono occupati di questo problema, emettendo sul mercato prodotti privi di alcune delle sostanze sopracitate, per ricevere i favori di chi soffre di allergie ma non vuole, giustamente, rinunciare a migliorare il proprio aspetto fisico con un opportuno make up. L'elenco non è in ordine di importanza, conoscenza o diffusione del marchio.

BIONIKE: http://www.bionike.it/




Azienda presente da diversi anni sul mercato con prodotti privi di conservanti, profumo, nichel e glutine. E' presente principalmente in alcune farmacie e sul loro sito è possibile cercare il rivenditore/farmacia più vicino a casa propria.
Propone una linea completa di make up, Defense, in cui potete trovare anche pennelli per il trucco.
Propone inoltre più linee di creme e trattamenti per pelli problematiche, oltre che trattamenti per la cura delle unghie, per la colorazione dei capelli e la detersione anche intima.
Ho letto qualche specifica recensione da parte di utilizzatrici dei loro prodotti, le opinioni sono contrastanti, attendo i loro campioni (quelli che dovrebbe fornire l'azienda) e poi vi dico la mia...se mai me li manderanno, ovviamente!! Acquistabile nelle farmacie.

YVES ROCHER: http://www.yves-rocher.it/it

Risultati immagini per yves rocher

Azienda francese di lungo corso, che propone prodotti di bellezza per il viso, corpo, make up, capelli, igiene personale, a base vegetale, ossia aventi come elementi caratterizzanti piante ed erbe.
Il fatto che siano a base vegetale, non implica però necessariamente che siano assenti sostanze come conservanti o profumi, che possono comunque creare problemi allergici.
C'è anche la possibilità di collaborare con loro nella vendita indipendente dei loro prodotti.
Ci sono negozi monomarca in cui si possono acquistare i prodotti. Sul sito trovate i punti vendita.

NEVE COSMETICS: http://www.nevecosmetics.it/it/



Azienda torinese nata nel 2009, produce linee di make up a base minerale, pennelli per il trucco e skin care a base naturale.
Il make up è molto colorato e concentrato, in modo da dare qualità, scrivenza e durabilità a ciascun prodotto. Prodotti non testati sugli animali. Sono privi di siliconi, petrolati, conservanti pesanti e derivati animali. Il prezzo non è bassissimo ma il rapporto qualità/prezzo è alto e il contenuto dei cosmetici rispetta quanto dichiarato dall'azienda sulla composizione.
Inoltre acquistando i prodotti Neve si contribuisce a fare donazioni in favore di associazioni non lucrative che si occupano della salvaguardia degli animali. Non male direi no? Esiste  anche una linea di prodotti vegan!(ingredienti privi di componenti animali o di origine animale).

YOUNGBLOOD: http://youngbloodmineralcosmetics.com.au/

Risultati immagini per young blood make up

E' una linea di make up australiana, a base minerale, qualitativa e durevole, pensata originariamente proprio per make up dedicato a persone con problemi o patologie dermatologiche. Utilizza pigmenti naturali della terra per creare le colorazioni. Sono presenti componenti vitaminiche, antiossidanti e radice di liquirizia per favorire il miglioramento progressivo della pelle. E'un tipo di make up leggero, non comedonico, ovvero che lascia traspirare i pori della pelle. Il marchio Youngblood è acquistabile presso le profumerie La Gardenia.

EUPHIDRA: http://www.euphidra.com/



E' un marchio legato alla casa farmaceutica Zeta Farmaceutici Group. Dietro questo marchio troviamo un'accurata ricerca scientifica volta a ottenere dei prodotti cosmetici equilibrati e proattivi a favore del benessere della pelle, che si riassume i questi tre aspetti:
1) equilibrio fra lipidi ed apporto di acqua alla pelle; 2) prevenzione anti radicali liberi, con la presenza di antiossidanti efficaci; 3) compattezza della pelle, attraverso la presenza di ingredienti che ne favoriscono il mantenimento.
Non contengono profumo, parabeni e glutine.
Insomma parliamo di una linea di prodotti cosmetici, non solo make up ma anche igiene personale, pennelli per il trucco, capelli, solari, linee profumate, completa. Ovviamente presente in farmacia.

HELAN: http://www.helan.it/

Risultati immagini per helan

Azienda genovese che produce una linea cosmetica erboristica presente dal 1976, realizzata con materie prime naturali e ricercatezza scientifica nella produzione. Prodotti ipoallergenici, testati senza l'uso di animali, realizzati con olii ed estratti vegetali, essenze, mieli e acque aromatiche in grado, secondo la filosofia aziendale, di donare benessere e bellezza in virtù della loro ricchezza di principi attivi e della loro altissima affinità cutanea. Li trovate in erboristeria e farmacia.

LAVERA: http://www.lavera.de/it/

Risultati immagini per lavera

La gamma di prodotti Lavera è caratterizzata dalla sua speciale formula non aggressiva sulla pelle, è dermatologicamente testata al 100% ed è perfetta anche per le pelli particolarmente sensibili e delicate.
Trattamenti naturali e make up realizzati con materie prime di origine vegetale. Sono privi al 100% di profumazioni sintetiche, coloranti e conservanti, non contengono oli siliconati o ingredienti a base di paraffina. I prodotti Lavera si possono trovare presso punti vendita, anche supermercati, dove vendono prodotti derivanti da agricoltura biologica. L'azienda è tedesca.


Risultati immagini per benecos

Benecos è un’azienda tedesca che produce e commercializza cosmesi naturale ad un prezzo equo. Benecos produce prodotti naturali certificati, a prezzi veramente bassi non dimenticando comunque la qualità. Prodotti non testati su animali.
Sul sito http://www.negozibio.org/negozi-benecos/ trovate i punti vendita in Italia.

Naturalmente va detto che i brand citati sono solo alcuni dei marchi noti nel mondo che propongono prodotti anallergici nell'ambito della cosmesi naturale e non.Ognuno di noi ha la possibilità di cercare un marchio che gli si addice, con cui sentirsi a proprio agio nella cura quotidiana della pelle del viso e non solo.
La parola d'ordine, anche stavolta, è: PROVARE!!A ognuno il suo marchio!
Alla prossima...Ciao!!!





domenica 9 agosto 2015

MENO E' MEGLIO! - OVVERO: LE NUOVE FRONTIERE DELLA COSMETICA

Ciao a tutte!In questo post vi voglio parlare di quelle che sono le tendenze dell'estetica e in particolare dello skin care per il prossimo futuro.Diciamo subito che si respira un'aria di MINIMAL, ossia semplicità come strumento per comunicare eleganza e raffinatezza.Il ritorno all'essenzialità nasce come volontà di utilizzare prodotti di qualità, che mantengano le promesse, senza propinare tanti fronzoli. Con la semplice qualità dei loro componenti.

Il mondo della bellezza sembra volersi allineare al trend del concetto di lusso contemporaneo, dove la sostanza , la qualità delle materie prime sempre più performanti e l'attenzione alla ricerca, stanno divenendo la priorità per i brand più all'avanguardia.
make up minimal, naturale, trucco naturale
Esempio make up minimal

Facciamo qualche esempio di spicco a livello mondiale:

  • RODINhttp://oliolusso.com/ Linea di prodotti per il corpo, composta da vari tipi di olii essenziali. Una sorta di elisir, dei quali bastano poche gocce al giorno, per dare alla pelle tutto ciò di cui ha bisogno in termini di idratazione. La linea è composta da olii e creme viso e corpo, con un nome e packaging altrettanto essenziali.
  • TMChttp://www.tcmplusonline.com/eshop/index.php?route=common/home, è un nuovo brand di provenienza asiatica, che attinge le sue radici filosofiche dalla medicina tradizionale cinese. Anche il packaging è stato pensato per richiamare in modo evidente le specifiche proprietà curative.
  • A LAB ON FIREhttp://www.alabonfire.com/è una piccola azienda di profumi di nicchia che ha riunito alcuni famosi profumieri per restituire fragranze uniche, di gran lusso, con nomi evocativi e misteriosi.
  • BYREDOhttp://byredo.com/azienda svedese che propone profumi e prodotti body care che si distinguono per artigianalità e focus sulla qualità. Le fragranze sono in pratica unisex e sono state create usando pochi elementi, rispettando quindi un concetto di essenzialità. Anche il packaging rispetta la stessa logica minimalista.
  • HERVE HERAUhttp://www.herveherau.com/EN/index.html, azienda che si occupa di trattamenti di bellezza per la pelle, passando attraverso l'analisi scientifica degli elementi fondanti per ottenere risultati qualitativi a partire dalla purezza degli ingredienti. L'essenzialità delle confezioni in bianco e nero conferisce un ultimo tocco di rigore ed eleganza al prodotto finale.
Come abbiamo visto in questi pochi ma significativi esempi, a cui naturalmente se ne potrebbero aggiungere molti altri, il futuro della cosmetica sembra proprio rivolgere grande attenzione all'utilizzo di materie prime di pregio, che attraverso una sapiente ricerca scientifica, possano dare risultati performanti e mantenere quindi le promesse fatte.
Per chi ritiene che i rimedi della nonna non siano più sufficienti a soddisfare determinate esigenze estetiche, oggi ha a disposizione soluzioni innovative, estrose in taluni casi, ma sicuramente efficaci e dal rapporto qualità prezzo molto elevato.
Io qualche nome ve l'ho fatto, gli altri scopriteli voi...!!

A presto. Ciao! ;-)

martedì 14 luglio 2015

PROBLEMI DI ACNE? IL PRIMA E IL DOPO CON MAKE UP AEROGRAFATO!


Ciao a tutte!
Quest'oggi, vedremo un esempio di esecuzione di una corretta e totale copertura delle discromie della pelle legate, questa volta, all'acne.
Sempre nell'ottica di farvi conoscere qualcosa di più sull'uso dell'aerografo, 
L'acne è un problema diffusissimo, non solo nelle giovanissime. Giusto?
Quindi nella foto che vedete qui sotto, vi mostro il prima e il dopo del viso di questa ragazza, di circa 30 anni, che presentava alcuni visibili inestetismi legati all'acne.
Siccome era invitata ad un matrimonio, ho eseguito un make up completo, che ha sfoggiato per tuta la giornata senza alcun cedimento. :-)
La foto di sinistra mostra il viso struccato, quella di destra il viso alla fine del make up.
Direi che si possono notare, senza particolari dubbi, differenze notevoli fra l'aspetto della pelle prima e dopo l'uso dell'aerografo.
Il make up aerografato per creare la base trucco è andato facilmente a coprire tutti i segni dell'acne.




Make up, aerografo
Make up aerografato, prima e dopo
Il motivo per il quale questa tecnica ha più successo nell'eseguire una copertura totale delle discromie del viso e non solo, che siano acne, couperose, iperpigmentazione, cicatrici o tatuaggi, sta nel fatto che il colore, molto pigmentato, viene distribuito uniformemente per nebulizzazione tramite aria compressa sulla zona da trattare. Crea quindi un piccolo strato millesimale di prodotto molto coprente, non grasso, che non viene assorbito nemmeno parzialmente dalla pelle. Un sottile strato sufficientemente coprente, che però al contempo lascia traspirare la pelle più di qualunque fondotinta.
Come già ribadito in altri miei post inerenti il make up con aerografo, questa tecnica presenta anche altri fondamentali vantaggi rispetto al make up tradizionale, ovvero:

  • la durata nel corso delle ore, a dispetto della temperatura esterna
  • l'essere una tecnica di trucco che utilizza prodotti totalmente anallergici
  • non si utilizzano pennelli o spugnette, quindi non v'è alcun rischio di contrarre malattie della pelle a matrice batterica
  • lascia traspirare la pelle
  • non crea alcun tipo di irritazione
  • una  volta asciugato, non sporca i vestiti, non si trasferisce su altre superfici 
  • è adatto per tutti i tipi di pelle
  • è facile da togliere, con i normali prodotti struccanti
  • è consigliato anche a chi non ama truccarsi o farsi truccare
  • l'aspetto risultante del viso è estremamente naturale
  • non si sente affatto sulla pelle, come non avere nulla!
Spero che queste motivazioni vi abbiano conquistato, o quantomeno incuriosito a provare questa tecnica.

Naturalmente io sono disponibile per domande, chiarimenti, opinioni, ecc...
E per eseguire su di voi un make up con questo stupefacente strumento di bellezza!

Un saluto a tutte voi, a presto!

martedì 30 giugno 2015

CORREGGERE MACCHIE SCURE (IPERPIGMENTAZIONE) CON L'AEROGRAFO

Ciao a tutte!
Eccoci quest'oggi a continuare un ampio (e spero infinito) capitolo dedicato all'aerografo e alle sue potenzialità nell' eliminare la visibilità di discromie di ogni tipo dalla pelle, non solo del viso chiaramente!
Possiamo parlare di trucco correttivo.
Per trucco correttivo intendiamo in primis eliminare la visibilità di discromie varie presenti sul viso, con un gesto semplice prodotto da un corretto utilizzo del colore della base.
Nelle due immagini qui sotto vedete sulla sinistra il "prima", ovvero la donna con alcune evidenti discromie/macchie scure dovute all'età, presenti sul volto.


trucco correttivo, pelle con macchie
Prima e dopo di come appare la pelle della donna 
Nella foto di sinistra la donna non ha alcuna base.
Possiamo appunto vedere alcune macchie di iperpigmentazione e occhiaie violacee molto pronunciate.

Nella foto di destra, dopo l'applicazione del colore della base corretto per la sua pelle, possiamo notare come siano state cancellate le macchie, sia scure che violacee delle occhiaie.
Naturalmente non possiamo togliere le rughe, ma come potete vedere, il colore è molto naturale, molto leggero e compatto.
Perfetto per il periodo estivo perchè è come non aver alcun make up sul viso!
Voglio dire che questo trucco ha una texture  impalpabile, leggera ma efficace nella copertura di tali imperfezioni cutanee.
Se avessi usato un fondotinta tradizionale avrei dovuto utilizzare un prodotto compatto, un camouflage altrettanto coprente, cipria. La somma di questi elementi avrebbe sì neutralizzato le macchie, ma sarebbe andato ad incrementare la visibilità delle rughe ed avrebbe appesantito l'immagine generale del make up.

Questo make up inoltre è totalmente anallergico e igienico. E' composto di sostanze cosmetiche a base l'acqua, che non irritano in nessun modo qualunque tipo di pelle, anche le più sensibili.
Igienico perchè il colore viene erogato dall'aerografo. La pelle non viene toccata né da mani né da pennelli.

Ditemi cosa ne pensate!

Nel prossimo post: copertura dell'acne.

Un saluto e a presto!!